A.p.E. Italian Style

Cosa succede quando un ragazzo dalle grandi idee e il pallino per la moda inciampa in Ernesto Oliviero al Sermig?

A.p.E. Italian Style!

E’ quanto successo ad Alessandro Ferrari, educatore e responsabile laico di Oratorio della Diocesi di Milano. Già affermatosi nel mondo della moda decide che può continuare a sfruttare la sua creatività ma senza lucrarci sopra.

Cosa ha di diverso ApE dalle altre marche? Non trae profitto dalle vendite e dona il 5% del ricavato al Sermig di Torino. La produzione avviene in botteghe solidali dove si da lavoro a persone in difficoltà.

Dove si trovano i capi ApE … Online!

Tutti ad acquistare la “moda per chi fa del bene” su www.apeitalianstyle.com

 

Comments are closed.