Lettera di Elena – 30 Novembre 2013

Carissimi,

dopo i vari attacchi dei mesi di ottobre e novembre il 20 di novembre si sono svolte le elezioni amministrative in un clima apparentemente tranquillo anche se, di fatto, in quel giorno le strade erano deserte. L’affluenza alle urne è stata bassissima (si parla di meno del 50%) e, naturalmente, 50 dei 53 municipi (inclusa Nacala e Isola del Mozambico) sono andati al partito Frelimo. Dei tre rimanenti Beira e Quelimane son andati al MDM (non senza confusioni, morti e feriti) mentre a Nampula le elezioni sono state rimandate a domenica 1 dicembre a causa della dimenticanza del nome di un candidato sulle schede elettorali. Palesi ed evidenti i brogli in alcuni municipi (Gurué e Mocuba) dove, addirittura, i reporter radiofonici e televisivi sono stati “invitati” a non comunicare l’esito dello scrutinio che era a favore del MDM fino all’aggiustamento dei voti! All’Isola del Mozambico alla fine le schede votate erano in numero maggiore dei votanti….. e cosí altre mille irregolarità che sono sotto gli occhi di tutti! Per il resto il governo ha rifiutato l’intervento di forze internazionali per la mediazione della tensione politico-militare adducendo che il conflitto in atto puó essere risolto all’interno del paese. Ciò in risposta alle condizioni poste dal lider dell’opposizione Djakhama, (rimasto col suo partito Renamo fuori dalle elezioni) che ha chiesto, per sedere ad un tavolo di trattative, una scorta e l’intervento di osservatori nazionali ed internazionali. Insomma al momento niente di risolto anzi, la tensione sará destinata ad aumentare in vista delle elezioni presidenziali del 2014. Sono state pubblicate su alcune riviste delle lettere fortissime e fondate contro un Presidente che sta spudoratamente pensando ad arricchirsi il più possibile prima di uscire di scena come Presidente e rientrare dalla finestra come Segretario di partito, figura a cui opportuni aggiustamenti costitutivi danno quasi più potere che al Presidente!

Ecco…. Questo è il nostro scenario in questi giorni.

La notizia buona è che da ieri è iniziato a piovere e anche in questo momento sta piovendo! Non so se saranno giá piogge regolari ma la gente, dopo la scarsità di acqua dello scorso anno, ne aveva un bisogno enorme (inclusa la nostra missione che, tanto per cambiare, da un mesetto è senza acqua!!!).

Grazie per la preghiera, grazie per l’affetto. Vi scriverò presto. Un abbraccio a tutti.

Elena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *